Manini'owali Beach (Kua Bay)

Manini'owali Beach (Kua Bay)
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Bagnino: No
Toilette: No
Doccia: No
Picnic: No

 

Manini'owali Beach (Kua Bay) è una spiaggia situata nella parte nord del Kekaha Kai State Park; si tratta di una spiaggia pittoresca ed è una delle tre più belle spiagge nelle vicinanze di Kailua-Kona. Il suo nome ufficiale che l'identifica in lingua hawaiana originale è Manini'owali, ma viene più comunemente chiamata dagli isolani con il nome di Kua Bay. Delle tre zone balneabili che rientrano all'interno del territorio del Kehaka Kai State Park, Manini'owali Beach è quella più semplice da raggiungere grazie ad un percorso appositamente realizzato di recente mediante dei lavori; anche grazie a questo accesso facilitato è diventata la più frequentata del parco statale. Grazie anche alla vicinanza ed alla strada più comoda da percorrere per giungere in questo luogo questa spiaggia è la preferita della zona ed è spesso affollata anche se lo spazio è tanto e basta per tutti, anche lungo il percorso per raggiungerla spesso si creano delle code di auto nelle ore di punta e trovare parcheggio qui può richiedere tempo e pazienza da parte del guidatore. Il momento ideale per visitare la spiaggia di Kua Bay è la prima mattina quando la superficie marina è calma e la spiaggia è ancora semi-deserta, in un clima paradisiaco. Da questa spiaggia si può ammirare una stupenda vista sull'oceano dove spesso è possibile veder nuotare delfini e megattere; quando si è sott'acqua, ponendo molta attenzione, è addirittura possibile sentire in lontananza il verso delle balene. La spiaggia non è mai coperta dall'ombra e per questo motivo è necessario ricordarsi di portare con sé la crema protettiva per il sole ed un cappello, oltre a bevande per idratarsi e qualche spuntino da mangiare; per ovviare al sole forte una buona soluzione può essere quella di portare in spiaggia anche un ombrellone. Nella zona adiacente e posteriore alla spiaggia di Kua sono presenti dei tavoli da picnic dotati di protezione dal sole, oltre a docce esterne e servizi igienici. In questa zona non è presente alcun servizio di assistenza ai bagnanti. La spiaggia di Manini'owali Beach è delimitata e protetta nei suoi versanti opposti da pareti rocciose molto rilevanti, la più nota formazione è quella chiamata Pu'u Kuili, e che hanno assunto nel tempo anche una certa importanza storica e culturale; infatti le loro forme lasciano grande spazio all'immaginazione ed all'interpretazione della fantasia di ognuno che si ferma ad osservarle, da ciò nasce anche la tradizione e la storia di una particolare roccia che assume la forma di una donna che la leggenda racconta che sia la principessa Maniniowali che abbia sostato in questa zona e sia stata trasformata in pietra.

 

Cosa fare alla Manini'owali Beach (Kua Bay)

 

La spiaggia è caratterizzata composta da sabbia di colore bianco e fine che si affaccia verso la bellissima acqua turchese. Qui è molto bello praticare il nuoto, ovviamente solo quando l'oceano è calmo e si possono fare anche delle attività ed esperienze di snorkeling in maniera soddisfacente lungo i rilievi rocciosi presenti all' estremità della spiaggia. In alcuni periodi dell'anno, specialmente in quelli estivi, la sabbia copre una maggiore superficie di spiaggia da nord a sud, mentre in inverno sono più presenti le rocce laviche, questa differenza è dovuta al fenomeno della risacca del mare; per fare escursioni marine è consigliato dotarsi di scarpe acquatiche per poter attraversare le rocce e camminare senza rischi alla propria incolumità. Il litorale roccioso presente alle estremità opposte della spiaggia di Manini'owali è d'aiuto quando si alzano i venti, fungendo da barriere di protezione; infatti il vento può alzarsi con forza sulla baia ed è necessario prendere delle contromisure per la sicurezza e fare attenzione a nuotare quando le onde diventano più alte e maestose e vi è il rischio di essere trascinati da esse, per questo motivo in caso di mare troppo mosso è bene uscire dall'acqua ma soprattutto in caso di tempo incerto è consigliato consultare preventivamente il bollettino meteorologico della zona, regolandosi di conseguenza. Manini'owali è una spiaggia dove spopola il boogie boarding quando le onde non sono troppo pericolose, sempre considerando la vicinanza alle rocce dure specialmente nei mesi invernali e con bassa marea. Nella parte nord della spiaggia è presente un sentiero in roccia lavica che conduce ad un'altra delle migliori spiagge delle isole Hawaii che è quella di Kikaua, costeggiando la spiaggia corallina e giungendo a poca distanza dalla vista panoramica di Kikaua Point. La parte settentrionale dell'isola presenta diversi sentieri escursionistici e punti panoramici privilegiati che consentono una visuale aperta e completa delle meraviglie naturalistiche circostanti. Il periodo migliore per visitare questa spiaggia è sicuramente quello estivo quando il mare è più calmo ed i venti sono meno frequenti e non è raro poter vedere in questa stagione dell'anno le tartarughe marine ed i delfini in mare; al contrario le stagioni invernali sono più soggette a venti ed al mare agitato: in questa situazione bisognerà porre la massima attenzione e seguire le regole di buon senso e sicurezza dopo essersi documentati sufficientemente riguardo alle previsioni meteo riguardo a questa zona. Per questo motivo è bene preferire l'estate per svolgere le attività sportive e marine come surf, snorkeling e boogie boarding con condizioni ottimali e minori rischi per la propria incolumità.

 

Come raggiungere la Manini'owali Beach (Kua Bay)

 

Kua Bay si trova a circa ventidue chilometri a nord rispetto a Kailua-Kona, percorrendo la costa di Kohala. Bisognerà prendere l'uscita dell'autostrada 19 tra l'88esimo e l'89esimo miglio, di fronte all'ingresso del West Veterans's Cemetery; la strada asfaltata arriva fino a circa un chilometro e mezzo dalla spiaggia. Un'altra possibilità è di parcheggiare nella zona più a nord a Kikaua Beache e poi raggiungere la spiaggia di Manini'owali attraverso il sentiero presente sul litorale. Kua Bay e Manini'owali Beach fanno parte del più grande parco statale di Kekaha Kai. L'orario di apertura ed ingresso va dalle ore 9:00, con chiusura alle ore 19:00, ad esclusione del mercoledì quando il parco resta chiuso per il riposo settimanale. I servizi disponibili in prossimità del litorale sono parcheggio, posti riservati per i diversamente abili, tavoli per i pasti a sacco, docce, servizi igenici e cestini per i rifiuti; i vari percorsi principali che portano alla spiaggia ed ai relativi servizi sono tutti pavimentati con un buon fondo. La sua posizione esatta è sulla Highway (autostrada) 19 al miglio 88,5; arrivando all'aereoporto internazionale di Kona a Keahole bisogna proseguire verso la direzione settentrionale, percorrendo la Queen Kaahumanu Highway per una distanza di circa dieci chilometri, passando dall'autostrada vicino al cimitero dei veterani delle Hawaii, trovando il parcheggio di Kua Bay in fondo alla strada. Questa spiaggia Manini'owali Beach (Kua Bay) ha tanto da offrire dal punto di vista naturalistico ed anche per quanto riguarda le attività fisiche e sportive ma ha anche lo svantaggio di essere affollata nei periodi di alta stagione e ciò non sempre consente di godere al massimo del relax, del silenzio e l'ascolto dei suoni della natura; anche arrivare qui nei periodi di maggiore affollamento può causare un po' di stress a causa dell'elevato traffico e della difficoltà di trovare parcheggio, ma se si cerca l'avventura ed un po' di tranquillità in più il consiglio è quello di lasciare la propria auto un po' più lontano in un parcheggio vicino al percorso escursionistico litorale che permette di raggiungere la spiaggia a piedi dal versante nord. Nel periodo invernale è la spiaggia è meno affollata ma è anche maggiormente colpita dal vento ed il mare agitato non sempre consente di nuotare in tranquillità; partendo da queste considerazioni Kua Bay non è sempre la meta ideale per le famiglie sia per la sicurezza che per la tranquillità. E' ideale invece per i surfisti più coraggiosi nel periodo invernale quando le onde sono alte e maestose, mentre in estate il mare è eccessivamente piatto per questo tipo di sport acquatici diventando allo stesso tempo preferibile per gli amanti dello snorkeling e del nuoto. Non mancano su questa spiaggia le occasioni di divertimento ed animazione ma se si cerca la pace ed il relax è meglio dirigersi verso spiagge meno conosciute se ci si reca in periodi di alta stagione.

 

Aggiunto ai tuoi preferiti
Tolto dai tuoi preferiti