Lydgate Park

Lydgate Park
5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Bagnino: Si
Toilette: Si
Doccia: Si
Picnic: Si

 

Il Lydgate Beach Park è uno dei più famosi parchi sulla costa orientale dell'isola di Kauai. L'attrazione principale del parco è la grande piscina a doppia sezione all'estremità settentrionale della spiaggia che è protetta dalle onde oceaniche da una barriera rocciosa artificiale, costruita nel 1964 usando enormi massi che dividono la piscina in una parte interna ed una esterna. 

La piscina interna è poco profonda ed ideale per i bambini, mentre la piscina esterna è più profonda ed ideale per nuotare e fare snorkeling. Una torre del bagnino si affaccia su entrambe le piscine per salvaguardare i bagnanti. Mentre le attività acquatiche all'interno delle piscine sono generalmente sicure, qualsiasi attività al di fuori di questa area di nuoto protetta non lo è. L'oceano è imprevedibile, quindi avventurarsi fuori dalle piscine non è sicuro.

A sud delle piscine si trova il Kalamani Playground da 1485 mq, che è stato costruito da 7000 volontari locali nel 1994. Più a sud c'è un secondo parco giochi chiamato Kalamani Kai Bridge. Per raggiungere il parco giochi, si può percorrere la pista pedonale e/o ciclabile di 4 km, che corre lungo la costa.
A nord si trovano siti storici, tra cui i resti dell'Hikinaakala Heiau, un tempio hawaiano risalente all'800 DC e poco più lontano ci sono i resti di Hauola, un santuario (luogo di rifugio) per gli hawaiani che avevano infranto un tabù (qualcosa di proibito).

Nel 1942, Albert S.Morgan, un nativo hawaiano, sposò Helen Farias e allevò cinque figli. La signora Morgan spesso portava i bambini a Lydgate Park e non c'era un'area di nuoto protetta lungo la costa, ma era comunque un luogo all'aperto in mezzo al verde.
In un viaggio europeo del 1958 Albert ed Helen visitarono Sorrento, e mentre osservavano la bellissima baia con aree di nuoto protette per la gente, il signor Morgan si ispirò. Ritornato a Kauai con le foto, contattò il senatore Billy Fernandes ed insieme progettarono e presentarono allo Stato delle Hawaii una proposta per creare una barriera di roccia di 10.520 mq lungo la spiaggia di Lydgate.
Nel 1964 furono stanziati 18.000 $ per posizionare i massi donati dalla piantagione di Lihu'e e dar vita alle piscine per bambini e per adulti.

Una targa è stata collocata presso le piscine Lydgate, in onore al signor Morgan, che ha avuto l'idea di costruire l'area di nuoto riparata.

 

Cosa fare a Lydgate Park

Al Lydgate Beach Park si possono praticare numerosi sport, in particolare lo snorkeling che grazie all'acqua cristallina, si possono vedere i pesci nuotare senza andare in profondità. Il Lydgate Park è composto anche da un ampio prato dove i residenti ed i turisti passano delle belle giornate facendo pic-nic, giocando all'aria aperta e percorrendo la pista cliclabile o pedonale lungo la costa, si può raggiungere il Kalamani Playground e il Kalamani Kai Bridge.

Si possono visitare anche i siti storici come il tempio di Hikinaakala Heiau risalente all'800 DC ed i resti del santuario  di Hauola.

 

Come raggiungere Lydgate Park

Da Kuhio Road (Hwy 56), svoltare su Leho Drive e poi su Nalu Road. Ci sono diversi parcheggi lungo la spiaggia e per raggiungere le piscine Lydgate, guidate fino all'estremità settentrionale della spiaggia, vicino alla foce del fiume Wailua.

 

 

TAGS: lydgate beach | lydgate state park | lydgate beach park | lydgate park |
Aggiunto ai tuoi preferiti
Tolto dai tuoi preferiti