Isola di Molokai

Scopri
SCOPRI

5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Molokai è la quinta isola più grande delle Hawaii, lunga 38 miglia e larga 10, con scogliere che sono tra le più alte del mondo, la barriera corallina più lunga delle Hawaii e una popolazione prevalentemente hawaiana, che le ha dato la fama di essere l’isola più hawaiana di tutte.

Conosciuta anche come The Friendly Island, per aver fatto dell’aloha la sua filosofia di vita, Molokai è l’isola perfetta per vivere un’avventura, alla scoperta del passato delle Hawaii!

In origine, fu luogo in cui trovarono rifugio i guerrieri sconfitti e coloro che avevano violato le regole sacre; oggi, è l’isola che conserva e testimonia meglio di tutte il legame con la sua storia e con le sue origini.

 

Cosa vedere a Molokai Hawaii

Molokai è ricca di tesori nascosti, di paesaggi e bellezze naturali da scoprire e di luoghi storici, che portano con la mente al lontano passato dell’isola.

Ogni regione ha la propria particolarità e le proprie attrattive da offrire ai turisti che vogliano avventurarvisi: ecco quali non perdere per ogni regione!

 

Molokai centrale

Sede dell’aeroporto di Hoolehua, la regione centrale dell’isola è anche il centro della vita locale e degli hotel Molokai più rinomati dell’isola.

Qui, si trovano le scogliere più alte del mondo, con ben 2000 piedi di altezza sul mare, e dove potrete provare la noce di macadamia e il caffè proveniente dalla piantagione della vicina Kualapuu.

Kaunakakai è la città più grande dell’isola, ricca di negozi locali e con il suo porto principale, da cui potrete scegliere se vivere la vostra avventura a bordo di una barca o di un peschereccio o se fare una passeggiata su quello che è il molo più lungo dello Stato!

Potrete visitare uno degli storici acquari del luogo, utilizzati nel XIII secolo per l’acquacoltura, o il boschetto reale di cocco del Kapuaiwa Coconut Beach Park, piantato durante il regno di Kamehameha V e oggi uno dei simboli di Molokai.

 

Peschiere di Molokai

Costruite in roccia lavica e corallo, queste peschiere risalgono al XIII secolo, quando furono scavate nella costa ed utilizzate per fornire ai locali una forma di sostentamento.

 

Parco storico nazionale di Kalaupapa

Sulla costa settentrionale della regione centrale di Molokai, troverete la penisola di Kalaupapa, con il suo Parco storico nazionale, dove potrete vivere l’esperienza di un tour guidato con escursione o su un mulo lungo le scogliere, per scoprire il luogo in cui furono mandati in esilio i malati di lebbra nel XIX e dove nel 1873 giunse San Damiano per curarli, fino a morire egli stesso 16 anni dopo.

 

Molokai ovest

La regione ovest dell’isola è nota per le scintillanti acque turchesi della spiaggia di Papohaku, lunga ben 3 miglia, e per la tranquilla spiaggia Dixie Maru Beach di Kapukahehu, ideale per coloro che amino fare snorkeling o rilassarsi su una calda spiaggia di sabbia bianca, magari in attesa di un romantico tramonto.

In alternativa, potrete recarvi ad ammirare l’insidioso canale Kaiwi, lungo 41 miglia e nel quale si sfidano i partecipanti dell’annuale competizione di canoe, il Molokai Hoe: questo evento si tiene ogni ottobre, lungo un percorso che parte dal porto di Hale O Lono di Molokai e arriva fino a Waikiki, su Oahu.

La piccola città di Maunaloa vi ospiterà con i suoi negozi esclusivi, tra i quali potrete trovare anche gli aquiloni fatti a mano di Big Wind Kite Factory, mentre sulla strada verso Kaluakoi Road, invece, potrete imbattervi in cervi Axis selvatici, dal caratteristico manto maculato, donati dal re Kamehameha V alla popolazione locale.

 

Molokai est

In questa regione, merita sicuramente una visita il paradiso tropicale di Kamakour Preserve: una foresta pluviale, che ospita piante rare e animali endemici, e, arrivando fino al punto panoramico di Waikolu, potrete godere di una vista mozzafiato sulla valle sottostante!

Non perdetevi un giro sull’autostrada Kamehameha V, dalla quale ammirare Kamakou, la montagna più alta dell’isola, e la barriera corallina continua più lunga delle Hawaii, con le sue 28 miglia!

Inoltre, potrete visitare la chiesa di San Giuseppe, fatta erigere da San Damiano poco dopo il suo arrivo sull’isola, e la chiesa di Kaluaaha, ossia la prima chiesa cristiana costruita a Molokai.

Ad attendere gli amanti dello snorkeling, invece, ci sarà Murphy Beach, mentre per un tranquillo pic-nic vi basterà proseguire sulla strada fino all’Halawa Beach Park, dove è possibile fare anche un’escursione guidata nella valle di Halawa: l’unica delle cinque valli presenti sull’isola ad essere facilmente accessibile, con le sue magnifiche cascate e i panorami sensazionali.

Non perdetevi Molokai: sarà come fare un tuffo nella storia e nella tradizione hawaiane!

TAGS: molokai | molokai hotels | molokai hawaii | molokai car rental |
Aggiunto ai tuoi preferiti
Tolto dai tuoi preferiti