Waimea Bay

Scopri
SCOPRI

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Immagine bagnino
Bagnino: Si
Immagine bagno
Bagno: Si
Immagine doccia
Doccia: Si
Immagine picnic
Picnic: Si

 

Waimea Bay si trova nella costa nord dell'isola di Oahu ed in hawaiano significa baia dall'acqua rossastra poichè chi si reca su queste coste può notare le spettacolari sfumature che l'oceano assume durante la giornata. Waimea Bay si nasconde nella meravigliosa Waimea Valley ed è il posto ideale dove fuggire per nascondersi dalla ormai troppo caotica città di Honolulu o dalla spiaggia di Waikiki. E' il posto ideale per entrare in contatto ed apprendere informazioni sull'antica cultura hawaiana. E' una zona ricca di sentieri in cui perdersi, gironzolando durante lunghe e rilassanti passeggiate. Molti di questi passaggi permettono di raggiungere alcuni importanti siti archeologici, testimonianza della vita sull'isola prima della colonizzazione. Gli autoctoni sono estremamente ospitali, non sarà difficile ottenere informazioni per capire come muoversi e scegliere quali luoghi visitare.

 

Waimea Bay: la capitale del Surf

Waimea Bay è la meta prediletta dei surfisti dagli anni '50. I Bech Boys cantavano "Surfin' USA" e non a caso questa meravigliosa baia viene citata nelle loro strofe. Waimea Bay è famosa per le sue onde che d'inverno raggiungono i 9 metri. Niente di più elettrizzante per i surfisti sprezzanti del pericolo e amanti della forza dell'oceano. Proprio per questo è probabilmente il posto più conosciuto al mondo della North Shore dell'isola di O'ahu. Il periodo che va da novembre a febbraio è sicuramente il prediletto per osservare le acrobazie dei surfisti esperti, e se siete dei surfisti lo sapete già. Waimea Bay è il sogno di ogni cavalcatore d'onda! Non è invece uno sport consigliato a chi è ancora alle prime armi o decide di imparare a stare in piedi sulla tavola. Infatti, l'oceano di questa particolare baia hawaiana ha una grande forza: la potenza delle onde, la forte risacca ed i coralli taglienti possono essere molto pericolosi. Qui la parola d'ordine è esperienza, ma guardare non costa nulla: stesi su un telo con un fresco pranzo al sacco a base di frutta non potreste desiderare panorama migliore. Vi sentirete inebriati dal coraggio di questi sconosciuti che sfidano le onde una ad una. Godetevi la lunga ed ampia spiaggia soffice e perlata che offre un clima mite anche durante il periodo invernale, durante il quale le temperature variano dai 24 ai 27 gradi. Immergete i piedi in acqua e lasciatevi trascinare e contemporaneamente coccolare dal suono delle onde. Durante l'inverno si svolge anche una gara dedicata al primo surfista locale che divenne anche il primo bagnino dell'isola a partire dal 1968. Sprezzante del pericolo e sfidando la natura il signor Aikau salvò molte vite ed ogni anno, se le onde lo permettono (se sono cioè sufficientemente alte) si tiene in suo onore la gara Quicksilver. Informatevi sugli appositi portali per verificare le condizioni meteorologiche della baia e scoprire se la gara verrà disputata, così da poter assistere ad un evento sensazionale. Tutto si trasforma in estate quando l'oceano cambia completamente volto: il rombo delle onde lascia il posto ad una ninna nanna, il mare si colora di una calma piatta e diventa il più adatto per la balneazione e per tutte le altre attività che si possono fare senza doversi divincolare tra le onde spaventose. Dedicatevi allo snorkeling, alla pesca o alle immersioni.

 

Cosa fare a Waimea Bay

 

Waimea Bay non è solo surf è anche molto altro. Durante il periodo estivo le attività che potrete fare sono le più disparate ed emozionanti.

 

Salto dalle rocce

Anche se non siete dei cuor di leone fate un respiro profondo e trovate il coraggio per saltare. Infatti, la prima cosa che sicuramente noterete arrivando a Waimea Bay è la grande roccia che per metà è sommersa nelle cristalline acque oceaniche e per metà si erge librandosi nell'aria. Dal masso saltano centinaia se non migliaia di persone al giorno. La scarica di adrenalina vale la pena di arrampicarsi. L'acqua è solitamente molto profonda ed il salto è privo di pericoli, però prima di tuffarvi accertatevi dello stato del fondale e che non vi sia qualche fenomeno di bassa marea!

 

Tunnel sottomarini

Se siete dei bravi nuotatori questa è un'esperienza da non perdere. Sotto la grande roccia è possibile nuotare all'interno di un tunnel ed attraversarlo circondati da tantissimi pesci colorati che nuoteranno verso la luce che risplende dalla parte opposta. Il tunnel è particolarmente corto, non più di cinque secondi di nuotata. L'acqua è così cristallina che anche se siete immersi nel fondo oceanico potete vedere i vostri piedi e perché no, trasformare l'avventura in qualcosa di romantico dichiarandovi con uno splendido anello alla vostra partner!

 

Snorkeling

Come in quasi ogni spiaggia delle isole Hawaii anche a Waimea Bay avrete l'opportunità di osservare da vicino specie uniche nel loro genere che si mescolano e si proteggono nelle case formate dalle immense rocce che si trovano nel fondale, il tutto accompagnato dai colori di un'acqua cristallina e dai raggi solari che filtrando creano un gioco di luci indescrivibile. Una sola parola: unico!

 

Ah, le tartarughe marine

Non lo sapevate? Immergendovi a Waimea Bay non potrete di aver visto davvero tutto senza aver nuotato avendo nelle vicinanze delle giganti e meravigliose tartarughe. Non temete, non è così difficile incontrarle. Anzi è quasi sicuro che immergendovi potrete fare la conoscenza di questi splendidi animali. Comunque se proprio volete avere la certezza di vederle informatevi su quali sono i punti migliori per avvistarle durante il vostro snorkeling.

 

A spasso pre la giungla fino alle cascate

Dietro la spiaggia di Waimea Bay, a fare da cornice alla splendida baia si trova una rigogliosa e fitta vegetazione tipica delle isole Hawaii. Lasciatevi accompagnare in una passeggiata rilassante tra i rumori della natura. Non tutti lo sanno ma la Waimea Valley è attraversata da un fiume. Spesso il fiume collega le cascate (assolutamente da vedere) all'oceano come se fosse un ponte. In alcuni periodi dell'anno la portata d'acqua è talmente potente che i surfisti cavalcano le onde che si formano in questa zona. Osservarli è davvero strabiliante!

 

Tramonti da perder fiato e food trucks

Alle isole Hawaii tutto è più bello, anche i tramonti. I colori sono da perder la testa, come non ne avete mai visti. E' giunta l'ora di una pausa, dopo tutte queste attività, non avete un po' di fame? Non temete sulla strada troverete tantissimi food trucks: i tipici camioncini che vendono cibi e bevande locali. Non vi resta che scegliere se sedervi nelle vicinanze o gustarvi il tutto con lo sguardo perso verso il tramonto.

 

Come raggiungere Waimea Bay

 

Waimea Bay si trova sulla costa nord dell'isola di Oahu e per raggiungerla esiste un'unica strada, la Highway 83 (Kamehameha Hwy). Se arrivate da nord, dalla città di Kahuku, dovete percorrere 10 miglia (16 km), invece se provenite da sud, dalla città di Honolulu sarà necessario prendere l'autostrada H1 fino allo svincolo dell'autostrada H2 "North - Mililani - Wahiawa". Arrivati alla città di Wahiawa prendere l'uscita n.8 e proseguire sulla 80 Highway (Kamehameha Hwy) per 1,9 miglia (3 Km) dopodichè girare a destra seguendo le indicazioni per Haleiwa. Dalla città di Haleiwa, dovete percorrere 4,1 miglia (6,5 Km). Naturalmente Waimea Bay è raggiungibile anche con i mezzi pubblici, da Honolulu basta prendere il bus n°55 e farvi cullare tranquillamente per 2 ore godendo dei panorami della costa est. Non vi resta che preparare i bagagli e partire.

 

TAGS: waimea bay | waimea bay beach park | waimea bay hawaii | waimea bay surf report |
Aggiunto ai tuoi preferiti
Tolto dai tuoi preferiti